le chiavi di ricerca, febbraio 2008

mi rendo conto che spulciare le chiavi di ricerca della gente sia una cosa piuttosto voyeuristica… ma apre un intero mondo di idee sconnesse e situazioni improbabili che mi è molto affine. e poi era una vita che sognavo di farlo.
ecco cosa la gente cerca per arrivare sul mio blog:

PERICOLO PINGUINI > ci tengo a precisare che questo blog non è una trappola mortale per pinguini. qui i pinguini sono amati e ritenuti parecchio simpatici. va detto che sono creature complesse… tipo, sarebbe da sempliciotti deporre le uova in un ambiente amichevole, vicino all’acqua in cui nuotano succulenti pescetti da mangiare, dove il clima è più clemente… il pinguino è sofisticato, va nel bel mezzo del niente, fa una fatica del dio, macina chilometri e SOFFRE. lo farà per una buona ragione… ma noi uomini non siamo sufficientemente intelligenti per comprenderla.

MC DONALDS BOSCAIOLO > ho mangiato da McDonald’s una volta sola, per disperazione. ero a Malta e la scuola d’inglese dava dei cestini del pranzo che neanche un diavoletto della tasmania avrebbe potuto ingurgitare (panini radioattivi col formaggio giallo, mele verdi indigeste e bricco di succo d’arancia super chimica)… di fronte a quei cestini, le crocchette di pollo di McDonald’s sembravano una scelta nutritiva più adeguata. e comunque, questo blog non se ne intende di hamburger.

VALERIA > momento storico, la Valeria è diventata una chiave di ricerca. ho cercato di spiegarle cosa vuol dire ma non ha capito e mi ha inveito contro: “io non so cosa vai a dire su internet! ma cosa vogliono da me?! dì, non scrivere più niente, chissà cosa pensa la gente che mi conosce, mi fai anche fare delle figure da locca… e il tuo padrino! penserà che siamo matti”. mentre si infervorava, ha piazzato una bottiglia in bilico e ha rovesciato mezzo litro d’acqua addosso al Mimmo.

DONNA SU SEQUOIA > questo blog è avverso all’ambientalismo da avanspettacolo. dopo la donna sull’albero, il mondo genererà persone che si fanno crescere arbusti nella borsetta. in effetti avevo parlato della donna sulla sequoia… avevo anche detto che secondo me faceva pipì sui passanti.

HOGAN VERNICE > BUUUUU! le hogan hanno perso la mia stima.

CAVALIERE IN PLEX > beh, il tizio che ha cercato questa roba credo pensi che io sia la vera Principessa del regno di Plexiglass, in grado di nominare cavalieri a destra e a sinistra. se siete belli, alti, coi capelli scuri e gli occhi verdi, mandatemi una mail che vi appioppo una carica nobiliare. la strategia 2008 per il regno di Plexiglass è mandare un minipony sulla luna, organizzare pesanti maratone sulla cinematografia di Tim Burton e trovare un degno occupante alla posizione di “tatuatore di corte”.

L’ORDINE SOCIALE DI IO SONO LEGGENDA > vabè, questa persona è troppo avanti!

TOPO IN CASA > ecco, preferirei non tornare più sull’argomento… e in bocca al lupo con la caccia al roditore!

JOHN HOLMES > ma che dio lo benedica!

STAMPELLE > per il futuro, gli internauti sono pregati di non cercare parole che potrebbero essere sinonimo di sventura e disfacimento psicofisico.

ANIMALI A 3 OCCHI > chiunque tu sia, ti prego conosciamoci! insieme potremo esplorare questa interessante (e immagino vastissima) branca della zoologia… e magari indossare magliette coordinate, con l’effige del mio eroe personale… OCCHIONE:

4 commenti»

  cherrygrrl wrote @

Io voglio essere una damigella di corte in plex! Le paranoie della valeria sono fondate… fa che non trovi mai il tuo blog… soprattutto il tuo padrino!!!

  wrote @

animali a tre occhi … uhm …

  Gea wrote @

Penso sempre di più che dovresti tenere una rubrica su un giornale, credo che severgnini abbia abbandonato io donna, un tuo articolo sarebbe un sostituto più che degno! Veniamo alle chiavi di ricerca: io ho mangiato il primo hamburger a 15, quando hanno aperto a Palermo, e devo ammettere che per quanto io sia una buongustaia, cresciuta a pane (di rimacino col sesamo, anzi cimino) e pasta con le sarde, amo quei panini che non sanno veramente di carne, quel pane gommoso e quelle salsine alla maionese senza uova (!), credo sia questa la mia perversione, o almeno una mia perversione!
La Valeria si merita la celebrità e non si discute.
Sono contenta sulle Hogan perchè io questo tipo di scarpe non le reggo, sembrano scarpe ortopediche o ,il modello aderente, quelle che si comprano per andare sugli scogli.
Ma nel tuo regno è tutto di plexiglass? Spero di si, stile Alice paese delle meraviglie però!
Io sono leggenda l’ho comprato ieri (ed è merito tuo), lo leggo dopo le lettere di groucho marx!
Il tuo commento su Jhon Holmes mi incuriosisce, Francy c’è qualcosa che hai omesso sul genere di cose che gurdi?
Buona fortuna col tizio zoologico!

  plexyglassprincess wrote @

@ Gea > severgnini è arguto! ti ringrazio😀
a me le salsine terrorizzano, devo sempre essere in grado di identificare con precisione cosa sto mangiando… condimenti e intingoli non mi appartengono.
ho avuto un solo paio di hogan, mille anni fa… non avevano i lacci ed erano carine carine. quelle di adesso sono agghiaccianti, sembrano dei gianduiotti.
il mio regno è interamente in plexyglass multicolore!
io sono leggenda non ti deluderà😀
non guardo film porno e non ho mai nemmeno visto l’enorme gingillo di john holmes, non so cosa la gente sia venuta a fare sul mio blog.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: